Loading...
//Assistenza tecnica alla compravendita immobiliare
Assistenza tecnica alla compravendita immobiliare2018-11-18T16:15:50+00:00

La compravendita immobiliare è strettamente dipendente alla tipologia dell’immobile oggetto di trattativa: è facile comprendere come l’assistenza tecnica per la compravendita di un appartamento, facente parte di un condominio e/o di un supercondominio, richieda attenzioni e prestazioni diverse rispetto all’assistenza tecnica per la compravendita di una abitazione singola, di un albergo o di un opificio.

Gli aspetti da tenere in considerazione sono molteplici chiaramente ma da non sottovalutare sono i documenti e le certificazioni tecniche necessarie alla compravendita: le autorizzazioni urbanistiche, la documentazione edilizia, i dati catastali aggiornati ed il certificato di agibilità dell’immobile.

Lo stesso discorso ovviamente deve essere applicato alla presentazione delle planimetrie catastali aggiornate e al documento di prestazione energetica. Il documento di prestazione energetica (A.C.E e A.P.E.) è stato previsto da una recente direttiva europea e mira a garantire che ogni possibile trasferimento di immobile, contenga delle informazioni dettagliate sull’efficienza energetica della costruzione. Quest’ultima certificazione viene normalmente preparata da un esperto in ingegneria, architettura o da un geometra, in modo da garantire che la convenienza energetica dell’abitazione sia ad un livello ottimale.

E’ davvero importante inoltre acquisire i documenti comprovanti la conformità degli impianti all’interno dell’immobile. Nonostante quest’ultimo dato non risulti di estrema importanza al fine della vendita, ne è tuttavia consigliata l’acquisizione per affrontare la trattativa in modo più consapevole e trasparente.

Si offre alla committenza assistenza negli acquisti immobiliari riguardante:

  • Verifica generale di massima dello stato di fatto dell’immobile;
  • Analisi della corrispondenza fra lo stato di fatto dei luoghi e quanto indicato nella documentazione urbanistica ed edilizia, in rapporto anche a tutto quanto contenuto nei titoli di proprietà;
  • Verifica della correttezza e corrispondenza fra i dati anagrafici ed identificativi dell’ immobile indicati nella documentazione catastale e quanto indicato nei titoli di proprietà;
  • Riscontro  della corrispondenza fra lo stato di fatto dei luoghi e le planimetrie/schede catastali al fine di ottemperare e tutelare il Committente, o le parti, per tutto quanto previsto dall’art. 19 comma 14 del D.L. 31 Maggio 2010 n. 78;
  • Verifiche ed ispezioni ipocatastali per conoscere lo stato, la titolarità e le variazioni dei diritti reali di godimento del bene immobile oggetto di acquisto;
  • Verifica di congruità della certificazione energetica A.C.E./A.P.E. e A.Q.E.;
  • Verifica, se disponibile, della validità o meno del certificato di agibilità dell’ immobile;
  • Verifica della conformità dei documenti comprovanti la conformità degli impianti all’interno dell’immobile: nonostante quest’ultimo dato non risulti di estrema importanza al fine della vendita, ne è tuttavia consigliata l’acquisizione per affrontare la trattativa in modo più consapevole e trasparente.

Anche per le vendite immobiliari si offre alla committenza assistenza riguardante:

  • Sopralluoghi ed incontri con il committente per una verifica generale di massima dello stato di fatto dell’immobile;
  • Analisi della corrispondenza fra lo stato di fatto dei luoghi e quanto indicato nella documentazione urbanistica ed edilizia, in rapporto anche a tutto quanto contenuto nei titoli di proprietà;
  • Verifica della correttezza e corrispondenza fra i dati anagrafici ed identificativi dell’ immobile indicati nella documentazione catastale e quanto indicato nei titoli di proprietà;
  • Riscontro  della corrispondenza fra lo stato di fatto dei luoghi e le planimetrie/schede catastali al fine di ottemperare e tutelare il Committente, o le parti, per tutto quanto previsto dall’art. 19 comma 14 del D.L. 31 Maggio 2010 n. 78;
  • Verifiche ed ispezioni ipocatastali per conoscere lo stato, la titolarità e le variazioni dei diritti reali di godimento del bene immobile oggetto di vendita;
  • Verifica di congruità della certificazione energetica A.C.E. e/o A.P.E.
  • Verifica, se disponibile, della validità o meno del certificato di agibilità dell’ immobile;
  • Assistenza alla preparazione di tutta la documentazione tecnico-amministrativa e catastale necessaria ed utile alla stipula dell’atto notarile;
  • Verifica della conformità dei documenti comprovanti la conformità degli impianti all’interno dell’immobile: nonostante quest’ultimo dato non risulti di estrema importanza al fine della vendita, ne è tuttavia consigliata l’acquisizione per affrontare la trattativa in modo più consapevole e trasparente;
  • Valutazioni e assistenza nella trattativa del prezzo.
This website uses cookies and third party services. Settings Ok

Policy sull’uso dei cookies

– www.businessandlaw.it utilizza le informazioni fornite per generare il contenuto dinamico che meglio si adatta alla navigazione, in conformità con le aspettative dei visitatori. – www.businessandlaw.it usa “cookies” solamente per la gestione dei contenuti del sito. I cookie usati permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non permettono in alcun modo di identificarvi direttamente. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l’impostazione appropriata sul vostro browser, ma ciò potrebbe impedirvi di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Cliccando su Rifiuto verranno rimossi tutti i cookie impostati dal sito (cookies proprietari); i cookies di terze parti devono essere rimossi con altri mezzi (Impostazioni del browser).

AVVERTENZE E INFORMATIVA OBBLIGATORIA

Business and Law è un’associazione professionale italiana composta dai Soci indicati alla pagina Professionisti in cui operano, a vario titolo, i professionisti menzionati. I Soci operanti all’interno dello Studio sono iscritti ai rispettivi Albi. La sede principale dello Studio è in Via Cesare Terranova n.74 - 03100 Frosinone Lo Studio dispone di polizza assicurativa per i rischi connessi all’esercizio dell’attività professionale. La polizza è conforme ai requisiti di cui al DM Giustizia 22 settembre 2016.